Back to Top
Asma Bronchiale - Allergica

Asma Bronchiale - Allergica (2)


L'Asma bronchiale definisce una ostruzione reversibile delle vie aeree, causata da una infiltrazione di cellule implicate nei processi infiammatori come mastociti, eosinofili, linfociti, che porta sintomi quali respiro sibilante (detto wheezing), dispnea (difficoltà respiratoria), senso di costrizione toracica e tosse inizialmente secca e stizzosa che diviene grassa al termine dell'attacco producendo espettorato denso e filante. Definisce anche iperreattività bronchiale.

E' una delle possibili risposte allergiche determinata dalla combinazione di fattori genetici e fattori scatenanti ambientali, ivi compresa una storia di "iper igiene". Alcuni fattori di rischio si possono accumulare come atopia, obesità, tabagismo, rinite bronchiale, infezioni delle alte vie respiratorie (rinovirus) o portare alla manifestazione acuta al minimo contatto con allergeni (pollini, pelo animale, muffe, acari, ma anche alimenti come latte, uova, etc...), sensibilizzanti (sostanze irritanti usate in ambiti lavorativi come isocianati, ftalati, aldeidi, metalli), inquinamento atmosferico o farmaci.

Oltre a tutto ciò, si possono identificare anche dei veri e propri fattori concorrenti e scatenanti, come ad esempio lo sforzo respiratorio improvviso (allenamento sportivo senza preriscaldamento respiratorio) o il reflusso gastrico.

I sintomi si manifestano in maniera esplicita (parossistica) indipendentemente dal fattore scatenante e possono portare a diagnosi di lieve, moderata o grave entità la quale però, andrebbe continuamente monitorata per essere rivalutata.

Una volta diagnosticata la malattia (attraverso gli esami diagnostici esistenti come ad esempio spirometria basale e dopo broncodilatatore, monitoraggio del picco di flusso espiratorio, test di provocazione bronchiale, test specifici per ricercare le possibili cause allergiche come il prick-test etc..) le terapie possono essere molteplici, ma nessuna è al momento nota come assolutamente risolutiva e purtroppo spesso ricche di effetti collaterali.
E' importante la capacità di autogestione dei disturbi, la prevenzione attraverso il riconoscimento con tempismo dei fattori scatenanti e l'allontanamento da eventuali fonti di allergeni.

Il mondo dei Rimedi Naturali è di notevole interesse grazie a sempre più frequenti studi che ne dimostrano l'efficacia poiché si susseguono scoperte su come il cibo ad esempio, o sostanze semplici e facilmente reperibili in natura, agiscano nella loro semplicità sia come strumenti di prevenzione che come Rimedi veri e propri per le fasi acute delle crisi asmatiche, potendo quindi essere affiancati all'utilizzo dei farmaci di sintesi, riducendone la necessità e diminuendone così anche l'apporto di effetti secondari ed indesiderati.

Come sempre, raccoglieremo schede specifiche che troverete in allegato alla presente.


Crediti Immagine: "Art for Asthma 2009 Winner" di Baylor Health - Alcuni diritti sono riservati

 

Vota questo articolo
(1 Vota)
Un Rimedio Naturale molto amato è il Ribes Nero, facilmente reperibile in varie forme di preparato fitoterapico. Esso è sostanzialmente conosciuto ed utilizzato nella stagione invernale per supportare il sistema immunitario, come antivirale, come antiossidante e come antiinfiammatorio. Qualcuno lo definisce cortisone-like, quindi capace di inibire e ridurre le reazioni allergiche in termini di quantità ed anche di gravità.
Vota questo articolo
(1 Vota)
L'Olio di Semi di Lino può dimostrarsi un valido alleato in caso di Asma Bronchiale anche di origine Allergica. Nell'affrontare il crescente dilagare di queste forme asmatiche infatti, diversi studi hanno verificato il ruolo importante che gli acidi essenziali Omega 3 (di cui l'Olio di Semi di Lino è l'alimento vegetale più ricco esistente) hanno nello sviluppo e nella sintomatologia delle crisi asmatiche, poiché risultano inibitori della produzione di acido arachidonico e leucotrieni (elementi implicati nei processi infiammatori), e IgE, gli anticorpi specifici che possono scatenare le reazioni allergiche ed anche crisi d'asma. Olio di Semi di Lino, un "integratore"…