Back to Top
Foglie fresche di Origano

Foglie fresche di Origano (3)

Prossimamente su INatural.it

 

 

Vota questo articolo
(1 Vota)
Introduzione Origano e iperglicemia Cosa dicono gli studi Come usare l'origano nell'iperglicemia     Origano, l'erba della felicità.. e della salute   Anticamente noto come Erba della Felicità, questa pianta continua a distinguersi per le tantissime possibili applicazioni come Rimedio Naturale, gentile, affidabile, efficiente. La chiave d'azione è ovviamente da imputare ai tanti polifenoli concentrati nelle foglie di questa delizia che quotidianamente può allietare il palato, e che va ad aggiungersi al Basilico [prossimamente] ed al Rosmarino [prossimamente] tra le piante aromatiche che ben oltre il piacere della tavola, possono regalarci una salute migliore e magari una vita più lunga.    L'Origano…
Vota questo articolo
(0 Voti)
Timolo e Carvacrolo, entrambi presenti nell'origano e molto concentrati nel suo olio essenziale, sono risultati estremamente attivi nella distruzione delle colonie di Candida - vari i ceppi testati - ivi compresi i ceppi resistenti al fluconazolo, il farmaco attualmente utilizzato in caso di candidosi. In caso di infezione orale (anche chiamato Mughetto e frequente nei bambini piccoli), è stato studiato come Rimedio Naturale utile quando si verifichi resistenza o allergia ai più noti antibiotici, tanto che sempre più frequentemente è compreso in prodotti fitoterapici antimicotici. Si può ipotizzare quindi che anche la masticazione delle foglie fresche di origano, estremamente potenti…
Vota questo articolo
(0 Voti)
Le foglie fresche di Origano sono utilizzabili come antibatterico ed antivirale assicurando una ampia copertura dell'attività antisettica poiché attivo sia contro i virus, i batteri e i funghi (vedi Schede sull'Origano). La semplice masticazione lenta delle foglie di origano (non è necessario ingoiarle) rilascia le sostanze attive note come antivirali, antibatteriche e antimicotiche rendendolo un ottimo Rimedio Naturale per qualsiasi affezione del cavo orale come la Stomatite. Diventa forse difficilmente usabile se in caso di stomatite il dolore della masticazione risultasse troppo forte. Fonte Immagine: Pixabay