Back to Top
Estratto di Zenzero

Estratto di Zenzero (4)

L'estratto di Zenzero è un fitofarmaco - un prodotto che si trova comunemente in farmacia o erboristeria, in capsule, pasticche o in altre formulazioni comode per l'assunzione. Il concentrato utile adottabile è sopra il 4% standardizzato. 

Il tipo di preparato lo rende facile da utilizzare sia occasionalmente che frequentemente, per beneficiare delle tante potenzialità dello Zenzero come Rimedio Naturale.

Studi clinici hanno verificato che il dosaggio di 1.5 g di estratto (e superiori) al giorno in donne gravide non mostrano tossicità.

 

Effetti secondari

Gli effetti secondari degni di nota sono legati sopratutto alle potenzialità benefiche di questo Rimedio. In quanto anticoagulante naturale, in dosi massicce (superiori a 4mg al giorno, come da studio sotto riportato) può interferire con l'assunzione di farmaci anticoagulanti. In quanto detossificante naturale, può aumentare la sudorazione e l'espulsione di tossine provocando in alcuni casi un odore piuttosto pungente sulla pelle (effetto facilmente ovviabile con l'utilizzo di un deodorante naturale).  

 

Informazione
Pubblicazione
Anno
V
VV
U
Studi di riferimento per la possibile tossicità

Alcuni studi su donne incinte hanno utilizzato dosaggi superiori a 1500 mg senza significativi effetti tossici e collaterali.

"A systematic review and meta-analysis of the effect and safety of ginger in the treatment of pregnancy-associated nausea and vomiting"
Estelle Viljoen, Janicke Visser, Nelene Koen, and Alfred Musekiwa (->)

2014   S S S

In uno studio la dose di 4 g di estratto di zenzero al giorno per tre mesi non ha comportato particolari effetti secondari, neppure di conflitto con farmaci anticoagulanti.

"Effect of ginger (Zingiber officinale Rosc.) and fenugreek (Trigonella foenumgraecum L.) on blood lipids, blood sugar and platelet aggregation in patients with coronary artery disease" A. Bordia,  S.K. Verma, K.C. Srivastava (->)

1997 S S S
Legenda: 
"V" = Verificato
"VV" = Informazione o studio In Vivo
"U" = Informazione o studio riferito strettamente alla specie Umana

 

 


Crediti Immagine: "Ginger Root" di Itinerant Tightwad in Creative Commons (alcuni diritti riservati)

Vota questo articolo
(9 Voti)
L'Estratto di Zenzero è noto per avere una forte capacità anticoagulante (azione sul trombossano-2 e prostaglandine-2) ed antiaggregante. Benché gli studi siano scarsi sugli umani ed anche poco recenti, uno studio (1) in particolare ha verificato che un dosaggio di 5.0 g al giorno agisce come i farmaci anticoagulanti dimostrandosi un interessante Rimedio Naturale quale integratore per mantenere o ripristinare una buona attività sanguigna, senza per ora aver mostrato alcun effetto collaterale notabile, al contrario dei farmaci allopatici usati per lo stesso scopo. Uno studio del 1997 (2) aveva già verificato su volontari sani che il consumo di soli 2.0…
Vota questo articolo
(2 Voti)
Lo zenzero è stato riconosciuto da alcuni studi come Rimedio Naturale capace di effetti anti-infiammatori simili a quelli dei farmaci FANS ed anche per le proprietà che rallentano i processi degenerativi dell'artrosi. Assunto in forma di polvere nella quantità di 0,5-2 g di Estratto di Zenzero secco, titolato in gliceroli minimo 4% (dose unica o suddivisa durante il giorno) risulta avere potenti effetti duraturi anti-infiammatori capaci di diminuire la percezione dei sintomi di questa patologia, senza apportare i noti effetti collaterali e danni dei farmaci allopatici. In commercio esistono diversi preparati venduti in capsule o tavolette per la comoda assunzione…
Vota questo articolo
(1 Vota)
L'estratto di Zenzero assunto periodicamente, sembra particolarmente adatto agli stati infiammatori ripetitivi, cronici, in particolare per l'apparato muscolo scheletrico, come ad esempio i dolori cervicali. L'efficienza dipende dalla capacità di sopprimere la sintesi delle prostaglandine (attraverso l'inibizione di cyclooxygenase- 1 e ciclossigenasi-2) aiutando il corpo nel ridurre infiammazioni e dolore. L'estratto può essere assunto nei dosaggi noti (noti più per trattare la nausea in gravidanza), cioè fino a due grammi al giorno suddivisi in 3 assunzioni, preferibilmente durante i pasti. Informazione Pubblicazione Anno V VV U Informazioni e studi sull'Efficacia Lo zenzero è ormai dimostratamente un antiinfiammatorio affidabile e utile…
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'Estratto di Zenzero è stato studiato come Rimedio Naturale ed assunto periodicamente, sembra particolarmente adatto agli stati infiammatori ripetitivi, cronici, in particolare per l'Emicrania. Per interrompere una crisi al pari del noto Sumatriptan si è dimostrato adatto con una dose di 2,5 mg di estratto di Zenzero assunto all'insorgere dei primi sintomi. Altrettanto significativa sembra l'assunzione in via preventiva per 3 mesi di 2 g circa di estratto di zenzero al giorno, capace di ridurre significativamente le crisi. Informazione Pubblicazione Anno V VV U Informazioni e studi sull'Efficacia "Uno studio ha verificato la capacità di interrompere una crisi di emicrania…