e Rimedi Naturali

Care

Stai cercando un Rimedio Naturale specifico? Trovalo con la nostra Ricerca Avanzata di Rimedi Naturali



Il Ribes Nero nella protezione del Sistema Immunitario

Vota questo articolo
(0 Voti)    
  • Informazioni pratiche: Insufficienti
  • Informazioni scientifiche: Avanzate
  • Informazioni d'acquisto: Nulle
  • Argomentazioni storiche, tradizionali, popolari: Nulle
  • Note Importanti: Gli studi fino ad ora trovati a sostegno di questo Rimedio risultano scarsi. Sono in corso ulteriori ricerche.
  • Adatto anche ai Bambini?: Non abbiamo riscontrato particolari avvertimenti in realzione all'uso sui Bambini
 
Quando arriva la stagione più fredda le sindromi da raffreddamento, le sindromi virali o l'influenza comunemente chiamata Sindrome Influenzale sono frequenti, insieme a tosse, mal di gola ed a tutti quei disturbi che possono complicarci la salute.
 
In antitesi alle politiche del Sistema Sanitario Nazionale che tende a promuove politiche vaccinali a tappeto, sempre più persone preferiscono affidarsi alla cura e protezione del sistema immunitario attraverso Rimedi Naturali efficaci, ma innocui o ragionevolmente sicuri, spesso più di sostanze frutto di sintesi e forzature di laboratorio.
 
Oggi dunque abbiamo voluto approfondire ancora il Ribes Nero (il macerato glicerico), che è tra i Rimedi Naturali più consigliati come integratore al fine di migliorare la risposta immunitaria e di cui abbiamo voluto verificare fonti e attendibilità.
L'estratto di questa pianta è spesso venduto specificamente come prevenzione autunnale ed è genericamente considerato un buon antivirale attivo contro l'influenza "classica", nonché capace di "rinforzare" il Sistema Immunitario (vedi scheda). 
Poiché come già detto in altre occasioni, il sistema immunitario non necessita di alcun rinforzo ma semmai di protezione, è interessate indagare come e se il Ribes Nero possa agire in questa direzione.
 
Ad oggi, ci sono pochi studi su questo elemento (quasi tutti in vitro o inutilmente su animali), sopratutto per ciò che potrebbe attestare informazioni specifiche in merito ad effetti positivi sul sistema immunitario, sia in termini di tempismo, che di efficacia della risposta immunitaria.
Effettivamente uno studio ha accertato che il Ribes Nero ostacola i virus nell'aderire alle pareti epiteliali intestinali, favorendo così la flora batterica e limitando la replicazione virale (aiutando semmai e non proteggendo il sistema immunitario), ma tutto ciò solo in vitro (almeno secondo quanto abbiamo potuto trovare fino ad ora) senza dunque poter accertare una vera efficacia se assunto come integratore e dunque alle prese con il complesso metabolismo umano.
Sulla base di questi pochi dati si potrebbe solo dedurre empiricamente una utilità diretta e specifica.
 
Sappiamo però, perché assodato da diversi studi, che il cosiddetto Stress Ossidativo [prossimamente] accelera il processo di invecchiamento di un organo fondamentale per la risposta immunitaria, il Timo, ed impedisce anche alle cellule del sistema immunitario, come i Linfociti T, di sopravvivere abbastanza da svolgere per tempo e fino in fondo a loro missione di difesa durante una infezione.
Questa affermazione implica allora che qualsiasi potente antiossidante naturale agisca supportando il sistema immunitario, e poiché diversi studi hanno dimostrato l'ottima attività del Ribes Nero come Antiossidante [prossimamente] la pratica di assumerlo regolarmente a prevenzione e protezione del sistema immunitario trova quindi ampia giustificazione.

I consigli d'uso comunemente riferiti dai produttori e dalla tradizione popolare indicano come buona norma preventiva una assunzione a partire da settembre di circa 50 gocce, da due a quattro volte al giorno. Questo rimedio è usabile anche per i bambini adattando le quantità sulla base dell'età e delle indicazioni dei produttori. 

 

Informazione
Pubblicazione
Anno
V
VV
U
Informazioni e studi sull'Efficacia: Nessuna informazione disponibile al momento.          
Informazioni e studi sull'Utilizzo: Nessuna informazione disponibile al momento.
Informazioni e studi su Avvertenze, Rischi, Effetti collaterali: Nessuna informazione disponibile al momento.
Legenda: 
"V" = Verificato
"VV" = Informazione o studio In Vivo
"U" = Informazione o studio riferito strettamente alla specie Umana

Crediti Immagine: "Healthy Human T Cell" di NIAID - Alcuni diritti sono riservati

 

 

 

Letto 2268 volte Ultima modifica il Sabato, 27 Ottobre 2018 09:22

Rimedi correlati (da tag)

  • Aloe Vera (Aloe barbadensis Miller) Stomatite in Bambini e Adulti: è efficace l'Aloe Vera

    In caso di Somatite nei Bambini, il problema della somministrazione di qualsiasi Rimedio Naturale può fare desistere dall'intento di evitare preparati chimico-farmaceutici. Il Gel di Aloe Vera sembra essere una soluzione possibile ed efficacie come riportano molti studi. E' comodo e pratico da usare anche nel bambini poiché il sapore è fresco e gradevole e la consistenza abbastanza aderente alle mucose, anche di soggetti poco collaborativi come i più piccoli.

  • Olio Essenziale di Origano Olio Essenziale di Origano nel trattamento della Stomatite

    L'olio essenziale di Origano è utilizzabile come antibatterico ed antivirale del cavo orale per assicurare una ampia copertura dell'attività antisettica poiché attivo sia contro i virus, i batteri e i funghi (vedi Schede su Olio Essenziale di Origano). L'assenza di effetti collaterali noti nell'uso topico (salvo ovviamente i casi di personale allergia) lo rende un ottimo Rimedio Naturale usabile per risciacqui lenitivi (ha anche un effetto blandamente antidolorifico) e curativi in caso di Stomatite di qualsiasi origine. Questo rimedio va ovviamente accompagnato alla corretta azione di ripristino del sistema immunitario agendo sulle cause che lo hanno debilitato (carenze vitaminiche, infezioni sistemiche, etc...)

    Parrebbe sufficiente mescolare bene una sola goccia di olio essenziale di origano in un bicchiere abbondante di acqua e sciacquare il cavo orale più volte al giorno.

    L'effetto indesiderato noto è la sensazione bruciante che l'oe di origano provoca a contatto con le mucose della bocca. Tale sensazione dipende dall'attivazione di alcuni recettori, ma non è dannosa, dura pochi minuti e non peggiora in caso di lesioni del cavo orale, al contrario lenisce. Questo effetto però rende questo rimedio inadatto ai bambini che reagirebbero alla sensazione con fastidio e forse paura.

  • Foglie fresche di Origano Foglie Fresche di Origano nel trattamento della Stomatite

    Le foglie fresche di Origano sono utilizzabili come antibatterico ed antivirale assicurando una ampia copertura dell'attività antisettica poiché attivo sia contro i virus, i batteri e i funghi (vedi Schede sull'Origano). La semplice masticazione lenta delle foglie di origano (non è necessario ingoiarle) rilascia le sostanze attive note come antivirali, antibatteriche e antimicotiche rendendolo un ottimo Rimedio Naturale per qualsiasi affezione del cavo orale come la Stomatite. Diventa forse difficilmente usabile se in caso di stomatite il dolore della masticazione risultasse troppo forte. 

    Fonte Immagine: Pixabay

  • Tintura Madre di Echinacea Tintura Madre di Echinacea nel trattamento dell'Influenza

    L'Echinacea è conosciuta sia tradizionalmente che, ormai anche scientificamente, come possibile Rimedio Naturale in caso di Sindrome Influenzale (vedi Scheda Influenza).

    Il sui effetti benefici sono dimostrati, soprattutto per quanto riguarda la riduzione della sintomatologia quale febbre, tosse, malessere in generale, raffreddore, mal di testa. 

    Gli studi che hanno verificato l'efficacia, al momento, non hanno stabilito definitivamente ed univocamente il potere stimolante sul sistema immunitario, ma solo quello relativo alla riduzione dei sintomi e della durata dell'affezione, mentre resta valida l'esperienza collettiva che ne propaga la conoscenza come buon integratore per affrontare (ed anche per prevenire) le forme influenzali.

    Per la prevenzione sono solitamente suggerite 50 gocce di Tintura Madre (diluita in poca acqua) 1 volta al giorno, per un tempo massimo di 8 settimane.

    Per la fase acuta la quantità viene suggerita in 50 gocce di Tintura Madre (diluita in poca acqua)  2/3 volte al giorno, fino a miglioramento dei sintomi.

    Per i bambini:

    è solito calcolare il dosaggio di Tintura Madre (diluita in poca acqua) sulla base del peso, per un massimo di 2 settimane, tenendo ben presenti le raccomandazioni specificate dalla scheda di base "Echinacea".

     

Lascia un commento

Puoi commentare, segnalare o aiutare a migliorare i contenuti che stiamo raccogliendo.
Ti ringraziamo per ogni contributo chiedendoti di rispettare le comune natiquette.

  • Disclaimer

    INatural.it diffonde contenuti raccogliendo informazioni e studi scientifici (dove possibile verificati e verificabili) a solo scopo informativo/divulgativo e NON si avvale della consulenza o partecipazione (se non occasionale e sporadica) di medici specializzati.

    Le informazioni diffuse da INatural.it hanno solo carattere divulgativo e non possono quindi, in alcun modo, intendersi come sostitutive di consulti o atti medici qualificati, né riferirsi a specifici casi singoli, per i quali si invita SEMPRE a consultare il proprio medico curante.

    Gli autori non sono dunque responsabili di eventuali conseguenze o danni (diretti o indiretti) derivanti da un utilizzo (proprio od improprio) dei contenuti qui pubblicati, diverso da quello meramente informativo.

    Nonostante la scrupolosa cura adoperata nell'elaborare e nel verificare fonti e informazioni, non è possibile garantire contenuti esenti da errori, dimenticanze o informazioni parziali. Invitiamo quindi a segnalarci eventuali problemi ed imprecisioni riscontrati per una pronta correzione od integrazione.

    INatural.it ed i suoi autori, non sono responsabili di quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post e non sono altresì responsabile dei siti collegati tramite link, né dei loro contenuti, che possono essere soggetti a variazioni nel tempo.

    Le immagini presenti su INatural.it vanno intese a solo titolo dimostrativo; sono coperte da copyright solo ove indicato ed altrimenti di libera diffusione. Invitiamo a segnalarci eventuali erronee ed involontarie violazioni di copyright allo staff. Il materiale verrà rimosso il più presto possibile.

    INatural.it NON rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità  pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all’art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.


     

    Extra:

    Eva Melodia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.

Cookies Policy

  • Informativa estesa Cookies Policy