Stampa questa pagina

Estratto di Zenzero nel trattamento del Dolore Cervicale (Stati Infiammatori recidivi/cronici)

Vota questo articolo
(0 Voti)    

L'estratto di Zenzero assunto periodicamente, sembra particolarmente adatto agli stati infiammatori ripetitivi, cronici, in particolare per l'apparato muscolo scheletrico, come ad esempio i dolori cervicali.

L'efficienza dipende dalla capacità di sopprimere la sintesi delle prostaglandine (attraverso l'inibizione di cyclooxygenase- 1 e ciclossigenasi-2) aiutando il corpo nel ridurre infiammazioni e dolore.

L'estratto può essere assunto nei dosaggi noti (noti più per trattare la nausea in gravidanza), cioè fino a due grammi al giorno suddivisi in 3 assunzioni, preferibilmente durante i pasti.  

Informazione

Pubblicazione

Anno

V

VV

U

Informazioni e studi sull'Efficacia

Lo zenzero è ormai dimostratamente un antiinfiammatorio affidabile e utile al pari di alcuni farmaci FANS.

"Ginger--an herbal medicinal product with broad anti-inflammatory actions"
Grzanna R, Lindmark L, Frondoza CG
 (->)

 

2005

S

X

X

Legenda: 
"V" = Verificato
"VV" = Informazione o studio In Vivo
"U" = Informazione o studio riferito strettamente alla specie Umana

 

 


Crediti Immagine: "n692_w1150" di BioDivLibrary in Creative Commons 2.0

 

 

 

 

 

Letto 2814 volte

Rimedi correlati (da tag)