e Rimedi Naturali

Care

Stai cercando un Rimedio Naturale specifico? Trovalo con la nostra Ricerca Avanzata di Rimedi Naturali

Timolo e Carvacrolo, entrambi presenti nell'origano e molto concentrati nel suo olio essenziale, sono risultati estremamente attivi nella distruzione delle colonie di Candida - vari i ceppi testati - ivi compresi i ceppi resistenti al fluconazolo, il farmaco attualmente utilizzato in caso di candidosi.

In caso di infezione orale (anche chiamato Mughetto e frequente nei bambini piccoli), è stato studiato come Rimedio Naturale utile quando si verifichi resistenza o allergia ai più noti antibiotici, tanto che sempre più frequentemente è compreso in prodotti fitoterapici antimicotici.

Si può ipotizzare quindi che anche la masticazione delle foglie fresche di origano, estremamente potenti nel rilascio di sostanze attive, più volte al giorno (con o senza ingestione) possa inibire ed arrestare completamente la proliferazione della Candida in pochi giorni. Questo rimedio è adatto anche ai bambini che si mostrino collaborativi nella masticazione di queste foglie il cui sapore non è particolarmente sgradevole.

L'Estratto di Zenzero è stato studiato come Rimedio Naturale ed assunto periodicamente, sembra particolarmente adatto agli stati infiammatori ripetitivi, cronici, in particolare per l'Emicrania.

Per interrompere una crisi al pari del noto Sumatriptan si è dimostrato adatto con una dose di 2,5 mg di estratto di Zenzero assunto all'insorgere dei primi sintomi.

Altrettanto significativa sembra l'assunzione in via preventiva per 3 mesi di 2 g circa di estratto di zenzero al giorno, capace di ridurre significativamente le crisi.

Informazione

Pubblicazione

Anno

V

VV

U

Informazioni e studi sull'Efficacia

"Uno studio ha verificato la capacità di interrompere una crisi di emicrania di un composto a base di Zenzero e Partenio

"Gelstat Migraine (sublingually administered feverfew and ginger compound) for acute treatment of migraine when administered during the mild pain phase.
Cady RK, Schreiber CP, Beach ME, Hart CC. (->)

2005

S

S

S

Uno studio randomizzato con placebo ha mostrato come lo zenzero sia efficacie nel terminare la corsa di una crisi di emicrania quanto un noto triptano.

"Comparison between the efficacy of ginger and sumatriptan in the ablative treatment of the common migraine"
Maghbooli M1, Golipour F, Moghimi Esfandabadi A, Yousefi M.G
 (->)

 

2014

S

S

S

Lo zenzero può avere capacità abortive e profilattiche per l'emicrania ricorrente.

Ginger (Zingiber officinale) in migraine headache.
Mustafa T, Srivastava KC.(->)

1990

N

X

X

Legenda: 
"V" = Verificato
"VV" = Informazione o studio In Vivo
"U" = Informazione o studio riferito strettamente alla specie Umana

 

 


Crediti Immagine: "headheache" di Leland Francisco in Creative Commons 2.0

 

 

 

 

 

L'Estratto di Zenzero è noto per avere una forte capacità anticoagulante (azione sul trombossano-2 e prostaglandine-2) ed antiaggregante. Benché gli studi siano scarsi sugli umani ed anche poco recenti, uno studio (1) in particolare ha verificato che un dosaggio di 5.0 g al giorno agisce come i farmaci anticoagulanti dimostrandosi un interessante Rimedio Naturale quale integratore per mantenere o ripristinare una buona attività sanguigna, senza per ora aver mostrato alcun effetto collaterale notabile, al contrario dei farmaci allopatici usati per lo stesso scopo. Uno studio del 1997 (2) aveva già verificato su volontari sani che il consumo di soli 2.0 g di estratto secco di zenzero era sostanzialmente inattivo, affermando dunque che gli effetti anticoagulanti ed antitrombotici potevano essere solo dose-dipendenti.

Ciò significherebbe che una dose appropriata di estratto di zenzero può agire come farmaco anticoagulante senza gli effetti collaterali dei più noti farmaci allopatici. Questa proprietà dello Zenzero è però da tenere in considerazione anche in caso di concomitante assunzione di farmaci direttamente o indirettamente anticoagulanti.

 

Aggiornamenti

Novembre 2015: è stata pubblicata una revisione (3) degli studi clinici esistenti riguardanti gli effetti antiaggreganti, anticoagulanti ed antitrombotici dello Zenzero riportante anche uno schema riepilogativo su somministrazioni e quantità.

L'estratto di Zenzero assunto periodicamente, sembra particolarmente adatto agli stati infiammatori ripetitivi, cronici, in particolare per l'apparato muscolo scheletrico, come ad esempio i dolori cervicali.

L'efficienza dipende dalla capacità di sopprimere la sintesi delle prostaglandine (attraverso l'inibizione di cyclooxygenase- 1 e ciclossigenasi-2) aiutando il corpo nel ridurre infiammazioni e dolore.

L'estratto può essere assunto nei dosaggi noti (noti più per trattare la nausea in gravidanza), cioè fino a due grammi al giorno suddivisi in 3 assunzioni, preferibilmente durante i pasti.  

Informazione

Pubblicazione

Anno

V

VV

U

Informazioni e studi sull'Efficacia

Lo zenzero è ormai dimostratamente un antiinfiammatorio affidabile e utile al pari di alcuni farmaci FANS.

"Ginger--an herbal medicinal product with broad anti-inflammatory actions"
Grzanna R, Lindmark L, Frondoza CG
 (->)

 

2005

S

X

X

Legenda: 
"V" = Verificato
"VV" = Informazione o studio In Vivo
"U" = Informazione o studio riferito strettamente alla specie Umana

 

 


Crediti Immagine: "n692_w1150" di BioDivLibrary in Creative Commons 2.0

 

 

 

 

 

Giovedì, 11 Settembre 2014 00:00

Estratto di Zenzero nel trattamento delle Artrosi

Lo zenzero è stato riconosciuto da alcuni studi come Rimedio Naturale capace di effetti anti-infiammatori simili a quelli dei farmaci FANS ed anche per le proprietà che rallentano i processi degenerativi dell'artrosi.

Assunto in forma di polvere nella quantità di 0,5-2 g di Estratto di Zenzero secco, titolato in gliceroli minimo 4% (dose unica o suddivisa durante il giorno) risulta avere potenti effetti duraturi anti-infiammatori capaci di diminuire la percezione dei sintomi di questa patologia, senza apportare i noti effetti collaterali e danni dei farmaci allopatici.

In commercio esistono diversi preparati venduti in capsule o tavolette per la comoda assunzione di questo estratto, facilmente reperibili in farmacie od erboristerie. 

Timolo e Carvacrolo, entrambi presenti nell'origano e molto concentrati nel suo olio essenziale, sono risultati estremamente attivi nella distruzione delle colonie di Candida - vari i ceppi testati - ivi compresi i ceppi resistenti al fluconazolo, il farmaco attualmente utilizzato in caso di candidosi.

In caso di infezione orale (anche chiamato Mughetto e frequente nei bambini piccoli), è stato studiato come Rimedio Naturale utile quando si verifichi resistenza o allergia ai più noti antibiotici, tanto che sempre più frequentemente è compreso in prodotti fitoterapici antimicotici.

Come in tutti i casi di utilizzo dell'Olio Essenziale di Origano sulle mucose e intorno alla bocca, è necessario tenere in considerazione l'effetto bruciante che lo rende di difficile utilizzo nei bambini se non viene estremamente diluito (vedere scheda di base dell'olio essenziale di origano) e che ne fa un rimedio estremo ad esempio in caso l'utilizzo della Lavanda (vedi scheda "Olio Essenziale di Lavanda nel trattamento della Candidosi Orale (Mughetto)") risultasse insufficente.

Un concentrato minimo di una goccia disciolta in un bicchiere di acqua due/tre volte al giorno dovrebbe garantire la distruzione delle colonie localizzate nella bocca. L'acqua miscelata con origano può anche essere bevuta. Un dosaggio di 3 gocce sciolte in un bicchiere di acqua, bevuto due volte al giorno, possono a quanto pare supportare internamente il ripristino dell'eubiosi intestinale (vedi scheda base sulla Disbiosi Intestinale (prossimamente)) inibendo completamente la proliferazione della Candida in pochi giorni.

  • Disclaimer

    INatural.it diffonde contenuti raccogliendo informazioni e studi scientifici (dove possibile verificati e verificabili) a solo scopo informativo/divulgativo e NON si avvale della consulenza o partecipazione (se non occasionale e sporadica) di medici specializzati.

    Le informazioni diffuse da INatural.it hanno solo carattere divulgativo e non possono quindi, in alcun modo, intendersi come sostitutive di consulti o atti medici qualificati, né riferirsi a specifici casi singoli, per i quali si invita SEMPRE a consultare il proprio medico curante.

    Gli autori non sono dunque responsabili di eventuali conseguenze o danni (diretti o indiretti) derivanti da un utilizzo (proprio od improprio) dei contenuti qui pubblicati, diverso da quello meramente informativo.

    Nonostante la scrupolosa cura adoperata nell'elaborare e nel verificare fonti e informazioni, non è possibile garantire contenuti esenti da errori, dimenticanze o informazioni parziali. Invitiamo quindi a segnalarci eventuali problemi ed imprecisioni riscontrati per una pronta correzione od integrazione.

    INatural.it ed i suoi autori, non sono responsabili di quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post e non sono altresì responsabile dei siti collegati tramite link, né dei loro contenuti, che possono essere soggetti a variazioni nel tempo.

    Le immagini presenti su INatural.it vanno intese a solo titolo dimostrativo; sono coperte da copyright solo ove indicato ed altrimenti di libera diffusione. Invitiamo a segnalarci eventuali erronee ed involontarie violazioni di copyright allo staff. Il materiale verrà rimosso il più presto possibile.

    INatural.it NON rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità  pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all’art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.


     

    Extra:

    Eva Melodia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.

Cookies Policy

  • Informativa estesa Cookies Policy