Stampa questa pagina

Olio Essenziale di Melaleuca (Tea Tree) nel trattamento dell'Otite

Vota questo articolo
(2 Voti)    
Alberi di Melaleuca Alberi di Melaleuca

L'olio essenziale di Melaleuca è spesso citato un po' grossolanamente come Rimedio Naturale per il Mal di Orecchi, in generale per l'Otite.

Le capacità antimicrobiche di questo olio essenziale sono effettivamente notevoli e spesso risolutive. Come nel caso di altri oli essenziali, anche questo olio ha la capacità di essere attivo contro funghi, virus e batteri contemporaneamente ed in particolare con quelli che tipicamente sono presenti in caso di infezione dell'orecchio. Risulta dunque molto efficace in caso di otite, sopratutto esterna, dove le infestazioni microbiche spesso sono contemporanee da parte di più tipi di microorganismi e non tutti sensibili ai comuni antibiotici.

Essendo un olio volatile poi, ad esempio nel caso dell'otite media, riesce a penetrare la barriera timpanica senza provocare effetti secondari. Ciò significa che supera il problema dei farmaci topici i quali solitamente non riescono a raggiungere un eventuale infezione interna, costringendo all'uso di farmaci sistemici.

Alcuni studi su animali però (dobbiamo ricordalo, anche se il modello animale non è secondo noi rilevante e/o etico) hanno suggerito come questo olio possa causare alterazioni dell'udito nei maiali se entra a diretto contatto con l'orecchio medio (nervo acustico) nella sua concentrazione pura (al 100%). Altri studi invece asseriscono che fino al 2% di concentrazione non sono noti effetti collaterali. In generale, gli studi che abbiamo trovato sono scarsi a tal proposito. La concentrazione nota come utile e/o necessaria per avere un effetto antibiotico naturale è intorno allo 0,5%, il che significa che ne basta davvero poco per trarne beneficio senza assumere alcun rischio.

Per sicurezza è comunemente utilizzato in un soluti composti da 1 goccia di Olio Essenziale di Melaleuca in 2/3 gocce di olio vegetale da stendere intorno all'orecchio, nel padiglione, e all'ingresso del condotto uditivo badando bene ed evitare di fare scivolare il composto in profondità dentro all'orecchio fino al timpano: ciò potrebbe rivelarsi più che sufficiente per sedare infezioni di varia origine e sorte in qualsiasi punto si trovino.

Miscelandolo con oli vegetali ed altri oli essenziali noti come non tossici e lenitivi (lavanda, calendula, camomilla) si ottiene un concentrazione piuttosto bassa di circa il 10%, utilizzabile quindi in sicurezza, sempre con la raccomandazione di non cercare il diretto contatto con l'orecchio interno.

Proponiamo una soluzione nella sezione Ricette: "Soluzione di Tea Tree Oil (Melaleuca) per l'Otite".

 

 

Informazione
Pubblicazione
Anno
V
VV
U
Informazioni e studi sull'Efficacia
Uno studio ha verificato l'efficacia antimicrobica dell'Oe di Melaleuca su colture sviluppate a partire dai tamponi di persone affette da Otite Esterna

"Tea tree oil: in vitro efficacy in otitis externa"
Farnan TB1, McCallum J, Awa A, Khan AD, Hall SJ.

2005

S

N

S

Uno studio ha verificato l'efficienza degli oli essenziali nel trattamento delle affezioni dell'orecchio medio.

"Effective Treatment of Experimental Acute Otitis Media by Application of Volatile Fluids into the Ear Canal"
Karl G Kristinsson, Anna B Magnusdottir, Hannes Petersen, Ann Hermansson (->)

2002

S

S

N

Informazioni e studi sugli effetti collaterali o rischi

Uno studio su animali non umani (maiali) ha stabilito una concentrazione massima del 2% per il contatto diretto con l'orecchio medio, senza ricorrere nel rischio di alterazioni dell'udito (verificate solo alla concentrazione del 100% per 30 minuti)

"A study of tea tree oil ototoxicity" Zhang SY1, Robertson D. (->)

2000

S

S

N

           
Legenda: 
"V" = Verificato
"VV" = Informazione o studio In Vivo
"U" = Informazione o studio riferito strettamente alla specie Umana

 

Cucinare rilassa, esprime amore...decorare di più!

Letto 26221 volte Ultima modifica il Martedì, 03 Novembre 2015 13:22

Rimedi correlati (da tag)

1 commento