Stampa questa pagina

Succo di Limone nel trattamento della Pelle Screpolata delle Mani

Vota questo articolo
(2 Voti)    

 

Tra i tanti benefici che possiamo trarre dall'utilizzo del Limone in ogni sua parte, possiamo elencare anche una serie di applicazioni direttamente sulla pelle, per prendersi cura sia dell'estetica che della salute di questo organo importantissimo e delicato, sottoposto a continuo stress.

In particolare il Succo di Limone può rendersi utile in caso di Pelle Screpolata delle Mani. Questo Rimedio Naturale è fondato poiché l'acidità del succo di questo prezioso agrume, lo rende adatto a ripristinare il ph acido naturale della pelle e quindi le sue difese naturali, quando squilibri momentanei scatenati dalle aggressioni costanti di inquinamento, freddo e detergenti danno origine anche a lesioni talvolta molto dolorose. Inoltre è noto per l'attività esfoliante della pelle ormai morta, quindi è attivo nel levigare la pelle increspata dalla secchezza.

Sappiamo che in generale il succo di limone è ben tollerato dalla pelle, ed infatti diversi prodotti cosmetici ne contengono estratti o derivati. Di studi specifici legati però ad un aiuto concreto per la guarigione dalle screpolature anche gravi, in cui la pelle si spacca e duole, non ne abbiamo trovati e quindi ci limitiamo a riferire di questo Rimedio come soluzione tradizionale.

L'utilizzo comune parla di poche gocce (1 cucchiaino) miscelate ad olio di oliva extravergine (1 cucchiaino), pur accettando l'eventuale bruciore che il limone può causare sulle piccole lesioni della pelle.

 

N.B: Da tenere in considerazione però ci sono alcuni fattori poiché la potenza del limone non è da sottovalutare abusandone. In primo luogo, l'alto contenuto di acqua del succo di limone potrebbe agire seccando ulteriormente la pelle ed è per questa ragione che si usa rallentare l'asciugatura proteggendo le mani magari dentro guanti di gomma per qualche minuto.

Il limone è oltretutto noto per la capacità di schiarire la pelle [prossimamente], motivo per cui un uso massiccio e prolungato potrebbe causare depigmentazione indesiderata. Possiamo dunque considerarlo un rimedio da utilizzare solo al bisogno in caso di screpolatura e non come ordinario trattamento delle mani.

L'affermazione secondo cui il succo di limone sarebbe fotosensibilizzante, in questo caso nell'uso topico, è da approfondire. Non abbiamo trovato solide basi scientifiche a sostegno di ciò. Per altro, le furocumarine che contiene il limone sono per lo più presenti nel suo olio essenziale, dunque nella buccia e non ne succo, e sono state valutate da uno studio su animali molto meno fotosensibilizzanti del più noto Bergamotto. In via solo e del tutto precauzionale si può evitare di esporre al sole la pelle trattata nelle ore immediatamente successive all'applicazione.

 

Informazione
Pubblicazione
Anno
V
VV
U
Informazioni e studi sull'Efficacia: Nessuna informazione disponibile al momento.
Informazioni e studi sull'Utilizzo: Nessuna informazione disponibile al momento.
Informazioni e studi su Avvertenze, Rischi, Effetti collaterali: Nessuna informazione disponibile al momento.
Legenda: 
"V" = Verificato
"VV" = Informazione o studio In Vivo
"U" = Informazione o studio riferito strettamente alla specie Umana

Crediti Immagine: "i can hear bono singing..." di debaird™ - Alcuni diritti sono riservati

 

 

 

Letto 3299 volte

Rimedi correlati (da tag)