e Rimedi Naturali

Care

Linfa di Betulla

Linfa di Betulla (1)

 
La preziosa Linfa di Betulla: cos'è e cosa contiene

La Linfa di Betulla è il semplice e prezioso liquido che scorre in tutte le varietà di alberi della famiglia delle Betulacee. Essa è il delicato nutrimento degli alberi e contiene alte quantità di elementi preziosi tipici delle Betulle, quali la Betulina, l'Acido Betulinico, altri terpeni e flavonoidi. Per questa ragione è estremamente attiva come Rimedio Naturale tanto che la conoscevano ed utilizzavano anche gli antichi popoli della terra, per trattare svariate problematiche urinarie tanto da meritare il soprannome di "pianta renale", ma anche come analgesico, antinfiammatorio, rivitalizzante, drenante e depurativo, antibatterico e antimicotico.

La Betulina (tanto quanto l'Acido Betulinico) in particolare è un composto organico glicol-terpenico che si trova quasi solo nelle foglie e nella corteggia delle Betulle e in alcuni funghi, resistente all'acqua, molto infiammabile, e praticamente sconosciuto fuori da queste fonti alimentari. Sta conoscendo una fase di accanito studio scientifico che ne ha definite le possibilità di applicazione farmacologica contro tumori e hiv, eppure nel suo utilizzo tradizionale (e più che assodato), pare decaduto tra le cure naturali più esotiche e disconosciute. 

Per altro, è nota la sicurezza dell'assunzione di questo derivato della Betulla (vedi Scheda), e sebbene al momento pubblicizzata solo come diuretico e drenante secondo noi è un elemento da non sottovalutare in molti ambiti proprio perché ragionevolmente sicura. 

 

 

Come si produce

La produzione di questa bevanda è antica e ancora tipica nei paesi del Nord Europa dove questo rimedio tradizionale resiste al progresso consumista. La linfa viene raccolta all'inizio del mese di marzo, durante la fase di "montata", praticando nel tronco delle betulle adulte alcuni fori di profondità tra i due e i cinque centimetri dentro i quali viene infilato un tubicino inclinato verso terra. Il foro, ad altezza di un metro da terra circa, permetterà la fuoriuscita della Linfa la cui raccolta dipende solo dal tipo di contenitore che vi si collega. In pochi giorni si possono così ottenere 3/4 litri di linfa da un solo albero.

I tipi di conservazione variano:

  1. Imbottigliato di linfa fresca (durata: 2-5 giorni in frigorifero)
  2. Filtrata con una rete 0,22μ (durata: 3 settimane in frigorifero)
  3. Raccolta in condizioni anaerobiche (durata: 1 anno a temperatura ambiente)
  4. Aggiunta di zucchero (3g per 100 ml)
  5. Pastorizzazione (durata: 1 anno ambiente). 
  6. Congelato a -25C (durata: 2 anni)

 

Per maggiori informazioni rimandiamo a www.linfadibetulla.it dove è possibile trovare informazioni dettagliate sull'autoproduzione e conservazione di questa Linfa.

 

Come si utilizza

Grazie al sapore molto delicato della Linfa di Betulla che sembra acqua leggermente dolcificata, essa si può semplicemente bere quotidianamente o al bisogno. Indicazioni specifiche per applicazioni specifiche è raro trovarne, ma INatural.it continuerà a raccogliere informazioni utili sull'usabilità di questa meraviglia della natura, raggruppandole in singole schede di Rimedi Naturali che troverete qui sotto.

 

1. Linfa di Betulla come Analgesico [Prossimamente]

 

Dove si trova

Non essendo molto conosciuto come rimedio, non è così facile reperirne a prezzi ragionevoli delle quantità consistenti. Considerato come il consumo possa tranquillamente arrivare a più bicchieri al giorno, ecco che il costo può essere rilevante visto il prezzo medio di 30 euro al litro. In ogni caso riportiamo di seguito alcuni prodotti reperibili online, probabilmente ordinabili anche presso farmacie specializzate in fitoterapici.

Per motivi di conservazione, i prodotti in commercio sono spesso miscelati a conservanti naturali come l'acido citrico. Questo non dovrebbe fare ritenere il prodotto di minore qualità, si tratta solo di uno dei possibili metodi conservativi che evita la pastorizzazione la quale rischia di danneggiare le sostanze attive nella linfa stessa.

 

Suggerimenti/Spot: Linfa di Betulla

   

 

 


Crediti Immagine: "Spring Sap" di David Leoanrd - Alcuni diritti sono riservati

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Un Rimedio Naturale che viene dal Nord del mondo

La Linfa di Betulla è tradizionalmente utilizzata per trattare infiammazioni e dolore. Da secoli, sopratutto le popolazioni del nord tra cui i russi e quelle asiatiche, assumono abitualmente questa ricca bevanda sia per le doti che può vantare come integratore di numerosi elementi nutrizionali, che come Rimedio Naturale. La realtà è secondo noi, è che attualmente questo rimedio naturale viene sottaciuto per mere ragioni commerciali mentre estratti e derivati vengono puntualmente commercializzati con nomi non identificabili e la comunità scientifica si affanna ad accaparrarsi un brevetto sulla manipolazione dei suoi componenti come l'acido betulinico e la betulina.

  • Disclaimer

    INatural.it diffonde contenuti raccogliendo informazioni e studi scientifici (dove possibile verificati e verificabili) a solo scopo informativo/divulgativo e NON si avvale della consulenza o partecipazione (se non occasionale e sporadica) di medici specializzati.

    Le informazioni diffuse da INatural.it hanno solo carattere divulgativo e non possono quindi, in alcun modo, intendersi come sostitutive di consulti o atti medici qualificati, né riferirsi a specifici casi singoli, per i quali si invita SEMPRE a consultare il proprio medico curante.

    Gli autori non sono dunque responsabili di eventuali conseguenze o danni (diretti o indiretti) derivanti da un utilizzo (proprio od improprio) dei contenuti qui pubblicati, diverso da quello meramente informativo.

    Nonostante la scrupolosa cura adoperata nell'elaborare e nel verificare fonti e informazioni, non è possibile garantire contenuti esenti da errori, dimenticanze o informazioni parziali. Invitiamo quindi a segnalarci eventuali problemi ed imprecisioni riscontrati per una pronta correzione od integrazione.

    INatural.it ed i suoi autori, non sono responsabili di quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post e non sono altresì responsabile dei siti collegati tramite link, né dei loro contenuti, che possono essere soggetti a variazioni nel tempo.

    Le immagini presenti su INatural.it vanno intese a solo titolo dimostrativo; sono coperte da copyright solo ove indicato ed altrimenti di libera diffusione. Invitiamo a segnalarci eventuali erronee ed involontarie violazioni di copyright allo staff. Il materiale verrà rimosso il più presto possibile.

    INatural.it NON rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità  pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all’art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.


     

    Extra:

    Eva Melodia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.

Cookies Policy

  • Informativa estesa Cookies Policy